top of page

Dentro le mie Dolomiti

393886609_1272301436820939_4299564952416127132_n.jpg

Mah! diciamo che non c'è molto da dire...

Mi piace di più scrivere che raccontare di me stesso, e forse perchè non ho molto da dire su chi sono e su tutto ciò che ho fatto nella mia vita.

Arrivo in quell'età che i cinquanta sono passati da un bel pò, con quel forte desiderio di andarmene in pensione e dare così maggior spazio alle Dolomiti, a me stesso e al mio #spiritolibero che mai come in questi ultimi anni ha così bisogno di libertà e di uscire, finalmente, dai canoni quotidiani del mondo del lavoro. Non vorrei sembrare troppo egoista, ma in tutta onestà credo di aver già dato così tanto da meritarmi (manca poco ormai) il diritto di pensare solo a me stesso e vivere le mie montagne come quel piccolo sogno nel cassetto che prima o poi riuscirò a tirare fuori.  

Hai Presente quella sensazione che si prova quando scrivi? Quella forte alchimia che ti trasporta all'interno del tuo mondo anche quando te ne stai comodo a casa tua? Bene, ciò che provo nel sedermi a scrivere e raccontare le mie esperienze e i miei pensieri Dolomitici, traducono alla perfezione questo mio pensiero.

Forse è anche per questo che di me stesso e del mio passato non ho molto da raccontarti. Preferisco che tu scopra Stefano in ciò che è ora e non in ciò che è stato, sarebbe troppo superficiale e nella normalità di tutti gli esseri viventi onesti e sinceri. Ma la scrittura è quella mia grande passione che mi pone mano nella mano con i miei Trekking e le mie avventure tra i sentieri e i rifugi delle Dolomiti.

Ecco il mio Blog allora, dove descriverti il mio mondo passo dopo passo.

Ecco i miei Social allora, sia Facebook che Instagram, per farti vedere le mie foto inerenti.

Ecco il mio Canale Youtube, dove raccontarti con le mie immagini tutto ciò che guarda verso le Dolomiti e le mie esperienze personali.

Ed ecco il mio libro, certo. E forse il primo di altri che con il tempo andrò a scrivere. Che sia chiaro, non sono un abile scrittore e nemmeno un professionista nel settore, però la mia passione nel "raccontare" mi porta ad aprimi anche in questo e scrivere nero su bianco ciò che la mia vita (attuale) mi dà l'occasione di "raccontarmi".

Il primo di altri? certo, perchè no. Dopotutto #spiritolibero racconta un intero anno (il 2k22) dove nel corso di questo lungo periodo sono successe tante di quelle cose che in un certo senso hanno cambiato il mio modo di essere e di guardare verso la vita stessa.

E come io stesso scrivo nel libro... "Una lunga e costante ricerca del mio #spiritolibero. Un lungo Trekking che racchiude a se un 2022 ricco di esperienze, di pensieri e considerazioni che da un sentiero all'altro mi accompagnano alla ricerca della mia libertà. Arriva il momento in cui senti la necessità di cambiare, di osservare e vivere ogni aspetto della tua vita da un punto di vista completamente diverso. Ma il mio è un cammino che non sempre risulta facile, dove una serie di esperienze (e persone...) troppe volte cercano di limitare o fermare questo mio lungo percorso di ricerca e verità."

Se ti può interessare, lo trovi su Amazon

BANNER LIBRO(1).png

Ciò che mi piace è guardare da ora in avanti, perchè se ciò che è stato è passato e basta, la cosa più importante nella vita è ciò che verrà. Tutto si chiude all'interno di un lungo cammino che solo noi siamo in grado di decidere e di gestire.

 

Il futuro è la parte nella vita di tutti noi più importante, quella parte più importante e che all'orizzonte ci riserva le gioie della vita stessa. Dipende tutto da noi però, da ciò che vogliamo essere e da ciò che vogliamo dalla nostra vita.

Stefano IntoDolomites

Contatti

Per qualsiasi info io ci sono, basta che tu mi scriva ma ricorda che non sono una Guida Alpina e nemmeno un Accompagnatore di Media Montagna.

bottom of page