Rifugio Biella (Dolomiti d’Ampezzo Cadore)


Il Rifugio Biella, l’ultimo Rifugio all’estremo Nord del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo. Si contende il confine geografico con l’Alto Adige (Fanes Sennes e Braies) solo per un centinaio di metri e questo lo rende la porta di uscita di questo vasto territorio delle Dolomiti Bellunesi.

Il Biella è una di quelle strutture che formano il Rifugio per antonomasia, all’antica e seguendo una tradizione tipica dei Rifugi in alta quota dove la condivisione interna viene vissuta con quella semplicità che nasce direttamente da chi lo gestisce da molti anni.Posizionato a 2327m ai piedi della bellissima e frastagliata Croda del Beco (Seekofel), una grande piramide che si innalza a 2810m considerata una delle panoramiche più belle lungo la vallata opposta che ospita il conosciutissimo Lago di Braies.

Straordinario alpeggio dell’Alpe di Fosses, anticipa l’arrivo al Rifugio Biella

Rientra all’interno del territorio dell’Alta Via n°1, la prima tappa per la precisione di questa antica e storica attraversata dolomitica. Le sue origini risalgono al 1907 con il nome di Eggerer Hutte, divenendo poi, come quasi tutte queste strutture di questa epoca, punto logistico durante la Grande Guerra e successivamente di proprietà della Sezione C.A.I. di Biella adottandone così il suo nome attuale. Diviene di proprietà del C.A.I. di Treviso in via ufficiale al termine della Seconda Guerra Mondiale.

Raggiungere il Biella lungo la Val Salata, risalendo su sentiero 6 l’intero altipiano del Monte de Foses direttamente da Malga Ra Stua 1695m. Arrivandoci in un cammino a quote più alte che vede nel sentiero 26 la straordinaria attraversata tra i verdi alpeggi del Lago Grande de Foses 2162m (spettacolare e panoramico), dopo aver lasciato il sentiero 6 all’altezza del Cianpo de Crosc. Oppure dal territorio di Fanes Sennes e Braies, direttamente dal Lago di Braies o dal Rifugio Sennes che dal Biella dista circa 1h di semplice camminata. Dispone di 46 posti letto, servizio di ristorazione esclusivamente fatta in casa e di un bivacco invernale per le escursioni effettuate fuori stagione.

Il Rifugio Biella non è più di proprietà del Club Alpino di Treviso. Diventato Rifugio privato sono stati annullati tutti i trattamenti riservati ai Soci C.A.I.


Rifugio Biella – Punti di Vista

L’altipiano del Monte de Foses ai piedi della Croda del Beco

Lungo le pendici della Croda del Beco

Rifugio Biella

Rifugio Biella

Panoramica dal Biella che guarda verso il Monte de Foses

Buon appetito a me

Panoramica dal Biella che guarda verso il Monte de Foses

Raggiungere il Monte de Foses e il Biella direttamente dal Rifugio Sennes

Il Biella con alle spalle la Croda del Beco


Location: Base della Croda del Beco (BL)

Area Geografica: Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo (BL)

Regione: Veneto

Accesso: Da Malga Ra Stua su sentiero 6 con indicazioni Rifugio Biella

Da Malga Ra Stua su sentiero 6 fino al Canpo de Crosc. Da qui si sale lungo il sentiero 26 con indicazioni Lago Grande de Foses

Dal Rifugio Sennes su sentiero 6A

Contatti: Rifugio Biella[email protected] – 0436/866991

Tempi di Percorrenza: Malga Ra Stua->Val Salata->Rifugio Biella 2h 30 minuti

Malga Ra Stua->Lago Grande de Foses->Rifugio Biella 2h 30 minuti

Rifugio Sennes->Rifugio Biella 1h

Dislivello Totale: Malga Ra Stua->Val Salata->Rifugio Biella +631m

Malga Ra Stua->Lago Grande de Foses +466m

Lago Grande de Foses->Rifugio Biella +165m

Rifugio Sennes->Rifugio Biella +211m

Link: Rifugio Biella InfoDolomiti VisitVeneto DolomitiParco Promozione Belluno e Provincia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.